Per fare un albero ci vuole un tappo…anzi tre!


Originally posted on Green school:

Anche quest’anno il Cast ha dato avvio alla Campagna di Raccolta tappi “Per fare un albero ci vuole un tappo…anzi tre!”.

La campagna prevede la raccolta dei normali tappi di plastica in PE, che con il supporto di un riciclatore di materie prime plastiche verranno convertiti in una donazione al Cast per la riforestazione della costa in Kenya nell’ambito del Progetto Wavuvi.

Ogni tre tappi, infatti, il Cast acquisterà e pianterà un seme di mangrovia!

Aderire alla campagna ha una doppia valenza:

  • da una parte la solidarietà, perché aderendo si sostiene il progetto Wavuvi sulla pesca artigianale a Kilifi, finanziando l’attività di riforestazione
  • dall’altra l’educazione ambientale, poiché promuove la corretta differenziazione dei rifiuti.

Infatti, i tappi di acqua, bibite, latte e succo di frutta sono fatti  di Polietilene (PE o HDPE) e hanno un processo di riciclaggio diverso da quello delle bottiglie, che invece sono di PET.
Tutti possono aderire! Privati cittadini, scuole, ditte…

View original 45 altre parole

Per fare un albero ci vuole un tappo…anzi tre!


Originally posted on Green school:

Anche quest’anno il Cast ha dato avvio alla Campagna di Raccolta tappi “Per fare un albero ci vuole un tappo…anzi tre!”.

La campagna prevede la raccolta dei normali tappi di plastica in PE, che con il supporto di un riciclatore di materie prime plastiche verranno convertiti in una donazione al Cast per la riforestazione della costa in Kenya nell’ambito del Progetto Wavuvi.

Ogni tre tappi, infatti, il Cast acquisterà e pianterà un seme di mangrovia!

Aderire alla campagna ha una doppia valenza:

  • da una parte la solidarietà, perché aderendo si sostiene il progetto Wavuvi sulla pesca artigianale a Kilifi, finanziando l’attività di riforestazione
  • dall’altra l’educazione ambientale, poiché promuove la corretta differenziazione dei rifiuti.

Infatti, i tappi di acqua, bibite, latte e succo di frutta sono fatti  di Polietilene (PE o HDPE) e hanno un processo di riciclaggio diverso da quello delle bottiglie, che invece sono di PET.
Tutti possono aderire! Privati cittadini, scuole, ditte…

View original 45 altre parole

Caserta- Ambiente e Salute, Il Dott. Gaetano RIVEZZI(ISDE CAMPANIA)scrive al sindaco di Caserta: Sicurezza Alimentare da Inquinanti Ambientali


Caserta- Ambiente e Salute, Il Dott. Gaetano RIVEZZI(ISDE CAMPANIA)scrive al sindaco di Caserta: Sicurezza Alimentare da Inquinanti Ambientali


Guida all’imu: Come si applica l’imposta municipale propria per l’anno 2012. Casi pratici


Guida all’imu: Come si applica l’imposta municipale propria per l’anno 2012. Casi pratici.


Originally posted on Arch.In.Geo:

FONTE:   notizie.alice.it

I sisma di maggiore intensità

terremoto in ValdiviaLa terra oscilla sotto i piedi, le case rischiano di crollare, la gente si abbandona al panico. Il terremoto è, fra tutti gli eventi naturali, il più imprevedibile e temibile. Nel mondo ogni giorno si registrano piccole o grandi scosse, soprattutto nelle aree considerate “più calde” e soggette ai fenomeni di movimento tettonico.

Solo ieri un forte terremoto – magnitudo 7.7 della scala Richtersecondo l’Osservatorio Geologico statunitense – ha colpito il nord del Cile, causando 2 morti e centinaia di feriti.

Il Cile non è però nuovo a simili calamità: proprio in questo stato si è infatti verificato il più forte terremoto del XX secolo.

Il 12 maggio 1960la città di Valdivia (nella foto) fu scossa da un sisma di intensità record: 9.5 della scala Richter. Il terremoto fu talmente disastroso da causare unotsunamiche colpì…

View original 302 altre parole

Buon Natale, felice 2012 e vaffanculo


A tutti coloro che anche in questo 2011 ci hanno seguito con più o meno interesse;

a coloro che attivamente hanno partecipato ed offerto il loro contributo;

a chi ci ha fatto domende, a chi ci ha fornito risposte, a chi ci ha semplicemente fatto dei complimenti o ci ha fornito validi suggerimenti;

a tutti coloro che con il loro contributo ci hanno aiutato ad ottenere degli ottimi risultati di gradimento

a tutti voi un calorosissimo

GRAZIE

ed i più sinceri AUGURI di

BUON NATALE

e

FELICE ANNO NUOVO

E poichè a Natale è usanza consolidata volgere il proprio pensiero a tutti (buoni e cattivi), volgo il mio pensiero anche a chi:

  • prima ci ha detto che non dovevamo più pensare al posto fisso ma abituarci alla precarietà del rapporto di lavoro e poi ci ha messi sulla strada con un solo calcio nel culo;
  • ci ha prima invogliati ad accendere mutui per l’acquisto di una nuova abitazione e poi ci ha messo su l’ICI;
  • dovrebbe salvaguardare il nostro territorio ed invece ne fa merce di scambio;
  • continua a tagliare tutto restando comodamente seduto sulla sua poltrona d’oro;
  • è pronto a fare del popolo carne da macello pur di mantenere alti i propri privilegi;

a tutti costoro un sincero, sentito, cordiale e profondo

VAFFANCULO

vaffa

che esplode direttamente dal più profondo dell’anima. Che il 2012 sia per voi l’inizio dei più atroci incubi che ha vissuto chi da voi e dal vostro modo di intendere la politica è stato profondamente umiliato, danneggiato, mortificato, disprezzato ed abbandonato. Possa per tutti voi avverarsi la profezia dei maia almeno dal punto di vista sociale.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.