Reggio Emilia: Il Consiglio comunale ha approvato il bilancio ambientale dell’anno 2006


FONTE: Emilianet

 Sì della maggioranza al consuntivo degli interventi, la destra vota contro

calatrava-a-re.jpgREGGIO EMILIA (2 dic. 2007) – Il Consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato – su proposta dell’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari – il Conto consuntivo ambientale 2006, importante strumento amministrativo che finalizza e indirizza l’azione dell’ente al rispetto di parametri ambientali. Il consuntivo contiene la verifica dell’attuazione di quanto dichiarato nel Bilancio ambientale di previsione, la valutazione sintetica degli effetti delle politiche e azioni dell’ente e sull’ambiente tramite indicatori fisici, le spese ambientali complessive sostenute direttamente dal Comune nel 2006 e il confronto con quelle relative al 2005. Il documento è stato approvato con 17 voti a favore (Pd, Prc, Pdci, Verdi, Italia Popolare, Gruppo misto-Idv), 4 voti contrari (An, FI) e 2 astensioni (Gente di Reggio, Laboratorio Baldi).

Il verde della città e i sistemi naturali

In aumento al dotazione di parchi pubblici, passata dai 1.586.010 mq del 2005 ai 1.622.930 mq del 2006, così come le aree verdi di arredo e ambientazione stradale, che diventano dai  2.305.000 mq del 2005 a 2.690.172 mq nel 2006. Il conteggio complessivo delle aree verdi pubbliche sale da 6.489.133 mq del 2005 a 7.189.326 mq nel 2006, che porta la dotazione di verde pubblico per abitante nel 2006 – anno di approvazione del ‘Regolamento del verde pubblico e privato’ – a 44,99 mq. Tra i numerosi interventi di riqualificazione di parchi pubblici, prosegue la realizzazione del progetto integrato per il Parco Fluviale del Crostolo.

La mobilità sostenibile

I viaggiatori sulle linee urbane degli autobus e dei minibù passano da 11.866.914 nel 2001 a 12.292.539 nel 2006. Nel 2006, le ‘zone 30’ nel territorio comunale sono 13, l’estensione delle strade soggette a zona pedonale è di 36.892 mq, la lunghezza delle piste ciclo-pedonali è di 110 km (quasi il doppio del 2001). Dal 2001 al 2006 sono stati realizzati numerosi interventi di messa in sicurezza e moderazione del traffico: 102 rotonde, 147 attraversamenti pedonali protetti e 7 sottopassi e sovrappassi ciclopedonali. Dai 3 del 2001, i parcheggi scambiatori sono passati a 5 nel 2006: via Cecati, ex Polveriera, ex Foro Boario, piazzale Europa, via  Hiroshima. Per quanto riguarda l’uso di vetture private, il numero di vetture immatricolate è aumentato, dal 2004 al 2005 (ultimi dati disponibili), passando da 97.764 a 99.616. In aumento anche il numero di superamenti consentiti del valore massimo di pm10 (polveri sottili) presenti nell’aria, che passa dai 34 del 2004, ai 55 del 2005, agli 111 del 2006.

Lo sviluppo urbano della città

Nel 2005 è iniziato il percorso per l’aggiornamento degli strumenti urbanistici comunali e per la predisposizione del nuovo Piano Strutturale Comunale (PSC). Nel 2006 sono state inserite nel Regolamento edilizio nuove norme relative alla bioedilizia e al risparmio energetico e introdotto un sistema di certificazione energetica degli edifici con il progetto “Ecoabita”, al fine di ridurre le emissioni di CO2 e i consumi. Realizzate inoltre numerose iniziative volte alla partecipazione e condivisione dei principali progetti urbanistici, tra i quali i piani di riqualificazione di Ospizio e Acque Chiare.

Centro storico 

Gli interventi di riqualificazione nella città storica, nel corso del 2006, hanno riguardato piazza Fontanesi, via Franzoni, vicolo Scaletta, vicolo Casalecchi, vicolo Corbelli, via del Vescovado, via Dante, corso Garibaldi, via Crispi, via Don Andreoli, piazza Casotti, via Croce Bianca e vicolo Arcipretura. Con il ciclo di manifestazioni pubbliche “Remake” si è resa partecipe la cittadinanza di questi interventi, con feste di strada che hanno coinvolto anche i commercianti. Altre iniziative che hanno migliorato la qualità urbana del centro sono state Fotografia europea, Notte bianca e gli spettacoli di Restate. Interventi di riqualificazione architettonica e ambientale hanno riguardato l’installazione di arredi urbani (panchine, fioriere, cestini e portabili); rimozione di graffiti, manutenzione ordinaria. Interventi di ristrutturazione sono stati svolti sugli edifici storico-monumentali di proprietà del Comune: Musei, basilica della Ghiara, teatri, chiostri di San Pietro e San Domenico; palazzo Casotti.

Acqua

Il consumo d’acqua per uso domestico ha registrato un progressivo calo. Dai 172 litri al giorno per abitante del 2001 si è infatti passati ai 158 nel 2006. E’ in diminuzione la quantità di perdite dagli acquedotti urbani. Gli abitanti serviti da fogne hanno raggiunto nel 2006 l’85 % del totale.

Rifiuti

Nel 2006 lo smaltimento dei rifiuti è avvenuto secondo queste percentuali: raccolta differenziata            46,7% (dal 44,8% del 2005), discarica 34,7%. Da rilevare l’ottimo risultato della raccolta differenziata, passata dal 37,1% del 2001 appunto al 46,7% dello scorso anno, grazie anche all’introduzione sperimentale della raccolta differenziata Porta a porta nella settima Circoscrizione.

La produzione di rifiuti pro-capite è scesa da 800 a 770 chilogrammi per abitante all’anno.

Informazione e partecipazione

Nel 2006 sono stati realizzati 8 progetti di educazione ambientale, portando il numero di bambini e insegnanti coinvolti a 7132. Da segnalare, sui temi dell’energia il progetto “Energia dallo spazio” e sulla mobilità sostenibile “Raccogliamo miglia verdi”. Nello stesso anno le esperienze di Bicibus hanno coinvolto 380 bambini.

Annunci

Una Risposta

  1. DENUNCIA SETTA DEGLI INGEGNERI SCIENTISTI

    Attenzione è partita una catena di mail dal sito di Schietti

    Fai avere a tutte le persone nella tua mailing list

    BISOGNA FARE UNA CATENA DI MAIL E FARE GIUNGERE QUESTA DENUNCIA AD ALMENO 100 MILA PERSONE

    —– Original Message —–
    From: Domenico Schietti
    To: carabinieri@carabinieri.it ; urp.mi@poliziadistato.it
    Sent: Sunday, December 02, 2007 6:22 PM
    Subject: OGGETTO: DENUNCIA SETTA DEGLI INGEGNERI SCIENTISTI

    vai sul sito 100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com per copiare e spedire la mail

    urgente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: